Pigneto Art Center

Progetto e studio di fattibilità per la trasformazione dell’area del Deposito Atac nel quartiere Pigneto in un Centro per la produzione e promozione delle Arti figurative e applicate. L’intervento prevede una trasformazione dell’attuale assetto dei copri di fabbrica e degli spazi esistenti in funzione di una permeabilità totale dell’area, la cui funzione è quella di rappresentare, oltre che un’importante luogo di incontro e di scambio culturale, anche un luogo di rigenerazione per gli abitanti del quartiere grazie alla nuova sistemazione dell’area esterna a piazza di quartiere. In essa, infatti, è possibile sostare su panchine che scorrono su vecchie rotaie dei tram e inoltre assistere a proiezioni o eventi multimediali all’aperto. Nel cuore della piazza vi è un volume adibito a Bookshop e Caffetteria con libero accesso al pubblico. I capannoni, sedi dei rimessaggi dei tram, invece sono stati trasformati in gallerie espositive per accogliere esposizione temporanee e permanenti al cui interno ospitano dei sistemi di strutture allestitive in grado di muoversi, scorrere e ruotare grazie alle rotaie dei tram che rendono gli stessi spazi fortemente flessibili e trasformabili.


Cliente: Privato
Location: Roma, Italia
Data: 2011
Size: 8000 mq

Condividi progetto