fbpx

Dimora Farnese

Dimora Farnese è un intervento di ristrutturazione chiavi in mano che ha sensibilmente rimodellato lo spazio e i suoi ambienti secondo le esigenze di una committenza desiderosa di poter costruire una dimora accogliente ed elegante e riconoscersi in essa.  La casa fa parte di un complesso progettato da un importante Architetto italiano degli anni 60 – Venturino Ventura, particolarmente conosciuto per il suo segno libero e anticonvenzionale, in sintonia con l’Espressionismo avanguardista e i grandi Maestri dell’architettura organica. Proprio uno degli aspetti predominanti di questa casa è senza dubbio l’impianto planimetrico che allude alla spazialità organica di Wrightiana memoria, capace di fondere la natura con la casa senza soluzione di continuità. L’abitazione, negli anni, ha visto modificare l’impianto e alcuni aspetti strutturali della originaria spazialità per cui si poteva godere, in ogni suo punto, di uno specifico e, sempre diverso, contatto visivo con l’esterno. Dunque, l’obiettivo di tale intervento è stato quello di ricostruire, pur sempre con una nuova distribuzione, quell’organicità di impianto affinché si potesse ristabilire una relazione e quindi un dialogo tra ambiente domestico e natura, tra dentro e fuori. Ogni elemento della casa è stato studiato per essere vissuto e percepito come parte di una progressione scenica il cui movimento, generato da colui che la abita, si articola lungo le sue naturali direttrici in modo che ogni cosa sia parte del tutto. Si vengono così a delineare degli “episodi” spaziali degni di interesse che il progetto ha voluto segnalare o mettere in risalto con l’utilizzo di forme geometriche pure, come per esempio il cerchio, per iscrivere la vista del tramonto che attraversa due ambienti, oppure come gli elementi verticali, per demarcare il confine tra la zona giorno e la parte privata della casa, viceversa, le linee decise, ma gentili che scandiscono gli spazi del soggiorno e della cucina. La semplicità dei volumi è arricchita dalla presenza di materiali naturali quali il legno massello, la pietra, il marmo, le resine dai colori terrestri e i tessuti dalle trame semplici e accoglienti. Dimora Farnese è stato un intervento il cui sforzo è stato quello di rintracciare e restituire ciò per cui in una casa si sente il desiderio di riconoscersi, il bisogno di esserci, di riscoprirsi.


Cliente: Privato
Location: Roma, Italia
Data: 2021
Size: 240 mq

Condividi progetto