White Manhattan

Il progetto curato dallo Studio RM\Architecture, ha come oggetto la ristrutturazione di un appartamento al primo piano di una palazzina nel cuore del quartiere Torrino a Roma. L’intervento, curato in ogni dettaglio, ha riguardato la ridefinizione completa degli spazi attraverso lo studio attento delle richieste della committenza. Grazie ad alcuni interventi di demolizione, è stato possibile ri-funzionalizzare alcuni spazi privi di usi specifici; per ciò è stato pensato e realizzato un sistema/volume interamente attrezzato adatto allo scopo. Il volume, infatti, è una micro-architettura nell’architettura: funziona al contempo come divisorio e come elemento di passaggio grazie a due quinte mobili; integra ad un sistema di libreria una consolle home cinema con illuminazione integrata e armadiature con vani contenitivi. Il sistema, grazie all’alternanza delle finiture (laccatura bianca e rovere tinto wengè) scandisce così un equilibrato incastro di volumi che disegna una silhouette rigorosa che da però, ritmo alla scansione spaziale della casa. L’ambiente della cucina invece è stato concepito su misura da un sistema di attrezzature particolareggiate in grado di soddisfare le esigenze della committenza. La pavimentazione composta da tessere esagonali colorate si incastra dinamicamente alla pavimentazione principale in spinato italiano in essenza di rovere naturale. Le contro-soffittature a vela, segnano, attraverso dei giochi di luce diffusa, gli ambienti della residenza e i suoi ambiti specifici celando la complessa rete tecnologica degli impianti. Gli arredi sono stati realizzati su disegno con finiture in legno di rovere ed elementi in legno tinto wengè tra cui un separè ad elementi verticali.


Cliente: Privato
Location: Roma, Italia
Data: 2016
Size: 115 mq

Condividi progetto